Premio Woman value company

Nato nel 2017 da una collaborazione del Gruppo Intesa Sanpaolo con la Fondazione Marisa Bellisario, il Premio Women Value Company è ormai una solida realtà per la valorizzazione del talento imprenditoriale femminile.
Oltre 2.000 piccole e medie imprese partecipanti da tutta Italia e circa 400 aziende selezionate in quattro anni, si sono confrontate sulle principali tematiche del Premio.

Per celebrare le PMI che hanno attuato con successo strategie d’inclusione, mercoledì 7 luglio si è trasmesso in live streaming su questa pagina l’evento finale Women Value Company 2021.

L’evento è stato un’occasione di confronto rispetto a valorizzazione delle competenze femminili e uguaglianza di genere, con testimonianze di molte imprenditrici e rampa di lancio per nuove sfide per le aziende tra sostenibilità, digitalizzazione e innovazione tecnologica.

Tra gli ospiti: Elena BonettiMinistro per le Pari Opportunità e la Famiglia –, l’onorevole Lella GolfoPresidente della Fondazione Marisa Bellisario –, e Anna Roscio, responsabile Direzione Sales & Marketing Imprese.

L’evento si è concluso con la premiazione virtuale delle 100 PMI selezionate tra le 800 candidate (400 quelle premiate fino ad oggi).

Per la Campania la vincitrice è stata BC Soft, riconoscimento che ci riempie di orgoglio e ci spinge ad andare avanti per fare un lavoro migliore e conquistare nuove vette di successo.

La nostra Amministratrice è felice di condividere un messaggio con tutti per commentare il traguardo raggiunto:

Women Value Company 2021 bc

“Siamo molto contenti di aver ricevuto questo premio, perché è sì un premio all’azienda ma è soprattutto un premio alle persone che lavorano in questa azienda.

Da sempre crediamo nell’importanza di strategie di inclusione e promozione delle risorse umane, che sono il vero capitale di ogni azienda, ancora di più per le dipendenti donne. Io sono una donna che 25 anni fa ha creato un’azienda di software in Campania, settore quello dell’ICT che come e forse più di altri è a prevalenza maschile ed un territorio rispetto ad altri forse più complesso.

Non è stato facile, ma la tenacia e la dedizione hanno fatto sì che in questi 25 anni l’azienda sia cresciuta e si sia trasformata con successo fino ora ad avere altre 3 sedi (Roma, Bologna e Firenze) oltre alla sede storica di Napoli.

Un successo che, non smetterò mai di dirlo, è un successo di gruppo, un gruppo fatto prevalentemente da giovani e da molte giovani donne. Sono fermamente convinta che il valore di un’azienda dipenda certamente da dati economici ma anche dalla cultura aziendale fondata sulle relazioni e le persone e questo premio riconosce ciò che abbiamo costruito negli anni.

Quindi sono davvero fiera ed orgogliosa che l’azienda abbia ricevuto un riconoscimento come questo, che condivido con tutte/i dipendenti.”


Annamaria Criscuolo – Amministratrice Unica BC Soft