Istituita nel 2014, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Giornata Mondiale delle Competenze Giovanili ha l’obiettivo di promuovere l’importanza dell’acquisizione di competenze nei giovani, costantemente costretti ad adattarsi alle nuove esigenze e sfide.

Dall’ultima pubblicazione dell’Istat, circa la disoccupazione giovanile nel mese di maggio 2021, emerge come la disoccupazione per la fascia dei giovani tra 15-24 anni sia del 31,7%, in aumento rispetto all’anno precedente del +2,7%.

Per i giovani tra i 25-34 anni risultano invece inoccupati il 15,8% in aumento rispetto all’anno precedente del 3,3%.

Se la pandemia ha influito negativamente sui tassi di disoccupazione giovanile, la percentuale degli inattivi registra una rassicurante diminuzione. Nonostante le difficoltà dell’ultimo periodo, i giovani dimostrano maggiore fiducia nella ricerca del lavoro.

L’alto livello di disoccupazione tra i giovani è quindi una delle maggiori sfide che devono affrontare le imprese e le società nel mondo di oggi.

Sono il green e il digitale a trainare la domanda di impiego. È quanto mostrano le previsioni a medio termine (2020-2024) del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere, presentate a Job&Orienta. Saranno infatti circa 2,7 milioni le persone che complessivamente entreranno nel mondo del lavoro nei prossimi cinque anni, tra questi il 56% dovrà essere in possesso di competenze digitali. Entro fine 2024 il mercato del lavoro richiederà 1,5 milioni di lavoratori in grado di utilizzare gli strumenti di Internet in maniera più o meno professionale.

In questo caso, la domanda di competenze digitali interesserà figure professionali esistenti ed emergenti come data scientist, big data analyst, cloud computing expert, cyber security expert, business intelligence analyst e artificial intelligence system engineer.

L’obiettivo della Giornata Mondiale delle Competenze Giovanili sottolinea quindi l’importanza strategica di dotare i giovani delle migliori competenze, per consentire loro di inserirsi un domani nel mondo del lavoro. Un’iniziativa importante che evidenzia il ruolo cruciale dei giovani qualificati nell’affrontare le sfide globali attuali e future.

Come azienda ci impegniamo costantemente nella formazione di giovani professionisti attraverso corsi specializzati, fornendo loro gli strumenti necessari per affrontare con intraprendenza e determinazione le sfide del lavoro.

Abbiamo formato più di 1000 persone e il 90% di loro ha trovato occupazione entro i primi 3 mesi.

Crediamo da sempre nelle capacità e nelle potenzialità dei giovani per questo, offriamo corsi di formazione gratuiti per tutti coloro che vogliono investire nel proprio futuro con entusiasmo ed iniziativa.

Siamo convinti che attraverso l’impegno e la passione sia possibile raggiungere ogni tipo di traguardo.